martedì 18 ottobre 2011

Tasche di seitan ripiene



Semplici fettine di seitan farcite in questo modo, diventano un secondo piatto appetitoso e goloso

Ingredienti per 2 tasche:
2 fettine di seitan spesse almeno 1 cm
due pezzetti di zucca
4-5 funghetti champignons
prezzemolo
erba cipollina
mozzarella vegana (1/2 porzione)
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto balsamico
olio
sale
pepe

Procedimento:
Con un coltellino a lama liscia incidete la fetta di seitan nella metà dello  spessore di uno dei 4 lati e sempre seguendo il taglio lungo lo spessore andate pian piano in profondità dividendo la fetta in due solo nella parte centrale, procedendo dall’interno e senza incidere quindi gli altri 3 lati dai quali vi manterrete distanti almeno un centimetro al fin di ottenere una tasca. Fate così anche per l’altra.
Mettete le fette così tagliate a marinare in un cucchiaio di olio e.v.o, tamari e aceto balsamico per circa mezz’ora.
Intanto con la mandolina tagliate a fettine sottili, la zucca e i funghetti champignons. Mescolate la zucca con olio, sale e pepe. Disponetela su una teglia rivestita di carta forno e cuocetela in forno a 180°C. Si cuocerà in breve tempo.
Nel frattempo saltate i funghi champignons in una padella con poco olio, sale, pepe ed erba cipollina.
Tagliate a dadini la mozzarella vegana.
Prendete le tasche di seitan e farciteli con zucca, funghetti e mozzarella vegana.Disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno, irrorateli con la marinata e cuoteli in forno già caldo a 180 °C per una decina di minuti. Prima di servire cospargeteli con un trito di prezzemolo fresco.
Ecco una tasca di seitan tagliata a metà che dimostra il suo succulento ripieno…
Buon appetito!


4 commenti:

  1. che appetito!
    mitica la tua mozzarella! è diventata un grande classico, qui!
    un giorno, quando racimolerò le forze per provare a fare il rejuvelac, proverò anche questa (escludendo la gomma di xantano, però!)
    http://veganmanifesto.blogspot.com/2010/08/summertime.html

    RispondiElimina
  2. grazie :) sono contenta che vi piaccia la mozzarella... sai che ancora sperimento altre "formule"? ^__^
    No che non mi soddisfi quella che ho ideato, anzi mi piace... solo che sono sempre li tra i fornelli con carta e penna, con dosatori ecc.. per sperimentare qualcosa tipo fila e fondi, chissà se ci riuscirò :)
    A presto e grazie ancora

    RispondiElimina
  3. il tuo metodo scientifico del tuo sperimentare e prendere nota è ammirevole! io sperimento a caso, dovrei prendere la tua stessa buona abitudine!

    RispondiElimina