sabato 12 gennaio 2013

Bistecca di lupino autoprodotta


Ingredienti:
60 gr. di istant seitan
40 gr. di farina di lupino
1 cucchiaino di amido di frumento o mais
1 cucchiaino di olio d’oliva
sale a vs. gusto (io ne ho messo mezzo cucchiaino circa)
spezie ridotte in polvere col macinacaffè: alloro, origano, pepe, rosmarino, noce moscata, zenzero (un pizzico in + rispetto alle altre spezie), peperoncino.
scorza grattugiata di limone (facoltativo)
Procedimento:
Setacciate le farine (istant seitan, amido e farina di lupino) mettetele in un recipiente e mescolatele aggiungendo il sale e le spezie.  Aggiungete un cucchiaino d’olio d’oliva e acqua q.b per ottenere un impasto malleabile.
A questo punto, penserete che bisogna fare il classico rotolo da avvolgere e bollire come si fa per il seitan ecc.. ecc… invece no ;)
Dovete far riposare l’impasto per diverse ore.
Dovete ungere un foglio di carta forno e posizionarvi sopra l’impasto, porzionato e modellato  in bistecchine.
(non fatele troppo sottili)
Così:
 Rigirate un paio di volte le bistecchine per le prime due ore…
poi lasciate riposare per altre 3-4 ore, rigirandole qualche altra volta.
Vedrete che la superficie man mano cambierà, si compatterà e diventerà più omogenea…  ma non solo, le spezie e tutto il resto degli ingredienti si amalgameranno  meglio e sentirete che profumino emanano le bistecchine crude!
 Trascorso il tempo… penserete si dovranno bollire, invece no ;)
Si fanno cuocere al vapore!
 A tutto ciò ci sono arrivata osservando la bistecca di lupino comprata.
Tutte le spezie erano all’interno della fetta ma anche in  superficie , quest’ultima  risultava  abbastanza compatta, senza nessun taglio di affettatrice; l’interno era molto morbido e le fibre del glutine erano piccolissime e fitte. Non solo… mi ero accorta che in una parte della bistecca c’erano in rilievo tanti cerchietti … proprio come  quelli che rilascia il cestello al vapore. Da tutte queste osservazioni sono arrivata alla realizzazione della bistecca di lupino.
Dunque ritornando alla cottura al vapore… 20-25 min. sono sufficienti.
Et voilà! ecco la vostra bistecca di lupino!
 Molto morbida, per niente stoppacciosa o gommosa. Saporita e profumata!
Penso che il segreto stia proprio nel far riposare l’impasto, e penso che questa regola valga anche per il muscolo di grano.
Vi posto una foto del mio esperimento (gradito anche dal maritino) sul muscolo di grano

Il perchè della cottura al vapore:
Perchè se bollite le vostre fette di lupino, le fibre in superficie si dilateranno troppo e vi verrà un pò l’effetto spugna, inoltre molti aromi si perderanno nell’acqua di cottura.
Un’ultima cosa:
Per la bistecca di lupino, il miglior risultato l’ho ottenuto con l’istant seitan, ma si può fare anche con il glutine autoprodotto. Fate il normale procedimento per fare il seitan. Poi spezzettatelo, mettetelo in frullatore tritatutto, aggiungete sale, aromi, olio, farina di lupino e frullate finchè tutto si amalgami bene… per il resto procedete come descritto sopra.
Le dosi di quest’ultima opzione… a 100 gr. di glutine ricavato vanno aggiunti 1 cucchiaio e mezzo di farina di lupino, omettete l’amido, poi il resto è uguale.
Se invece avete la farina di lenticchie e volete farvi il muscolo di grano, in proporzione dovete aggiungere meno farina di lenticchie perchè quest’ultima è più ricca di amido e vi renderebbe il glutine troppo molle e per niente facile da lavorare.
Allora mettetevi all’opera…
Trovare la farina di lupino e lenticchie non è per niente difficile!

17 commenti:

  1. Con quello che costano le bistecche di lupino già pronte al Naturasì, io non ho mai avuto il coraggio di comprarle, ma queste auto-prodotte sono certamente più abbordabili !
    Da fare assolutamente...
    Grazie carissima Concita, sei un mito !!!
    Un bacione, Ele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele :)
      un bacione anche a te ^_^

      Elimina
  2. Tu sei un genio mia cara!!! Ci abbandoni per tanto tempo e poi te ne torni con questa superdelizia, grazie!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie a te
      Si, è vero... la mia concentrazione si è spostata verso le mie creazioni (vanilline) in pasta di mais, purtroppo il tempo è tiranno e non ho avuto più tempo per pubblicare qui, spero di farlo ogni tanto ;)
      bacione

      Elimina
    2. Grazie ancora per la ricetta meravigliosa, ora il seitan mi piace mangiarlo soprattutto così!

      http://golositavegane.blogspot.it/2013/07/bistecche-di-seitan.html

      Elimina
  3. Fantastico, se trovo la farina di lupino ci provo subito! Quelle già pronte mi rifiuto di comprarle, a parte il costo, perché tempo fa l'azienda che le produce si era vantata di aver fatto dei test sugli animali. Anzi spero che grazie a questa tua ricetta siano in tanti a smettere di acquistarle. Complimenti Concita, e grazie :-))

    RispondiElimina
  4. Ciao Concita,
    ma secondo te si possono conservare sottovuoto o nel freezer. In casa si lavora sempre sulle grandi scorte!
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, secondo me dopo averli cotti puoi congelarli nel freezer. Di nulla, grazie a te :)

      Elimina
  5. Ciao CONCITA,

    che bello che posti tante ricette!!! io compro sempre i lupini sotto vuoto che tirando via la buccia sono pronti da mangiare , mio papà che era siciliano gli mangiava sempre...
    secondo te posso usare questi lupini per fare questa tua ricettina ? poi questi lupini costano una stupidata .

    salutoni


    paula

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paula, grazie mille per avermi lasciato il tuo commento. Già-già, anche io ricordo che da piccola mangiavo i lupini nella mia amata Sicilia... li vendevano per strada ^_^
      Purtroppo no, non sono indicati per la ricetta, anche se qualcuno li ha fatti ma le bistecchine si sgretolano un pò e il sapore non è uguale, inoltre sono abbastanza salati... però nulla ti vieta di provare se ti va ;)

      Elimina
  6. Ciao Concita, veramente un'ottima idea, la proverò di sicuro e ti farò sapere!

    Ciao da Bologna, Monia.

    RispondiElimina
  7. Che bello trovarti qui Concita. Su veganblog sei stata sempre la mia cuoca preferita. Le tue ricette sono empre collaudatissime e descritte in maniera molto dettagliata. Apprezzo molto le tue ricette per la reperibilità dei tuoi ingredienti. A proposito la farina di lupino la trovi solo nei supermercati bio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Luciano, grazie mille sei gentilissimo :)
      Per quanto riguarda la farina di lupino l'ho sempre comprata online da Tibiona.
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Ciao, ti ho trovata per caso cercando nel web la ricetta per fare le bistecche di lupino........ed ho sbirciato un po' anche tra le altre tue ricette...sono favolose! Grazie! Ti seguirò molto volentieri.
    Buona giornata
    Serena

    RispondiElimina
  9. Ciao Concita, mi chiedevo se il sapore di queste bistecchine non sia amaro. Ho provato a realizzare dei wurstel con la farina di lupini ma il composto ha sempre un fastidioso amarognolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciap Rosanna :) no hanno un buon sapore, niente sapore amaro ;)

      Elimina