mercoledì 7 marzo 2012

Schiacciatine di cavolfiori e patate


Davanti ad un piatto di cavolfiori già lessi, mi era venuta la voglia di prepararli  in un modo un pò diverso.
Così con un pò di fantasia e qualche trucco appreso mentre si cucina ecco il  piatto trasformato!
Ingredienti per 4 persone:
un piatto di cimette di cavolfiori già lessi
2 patate medie lesse
50 gr di fiocchi d’avena mignon
2-3 cucchiai di pangrattato (facoltativo)
2 cucchiai di lievito in fiocchi
semi di sesamo
olio e.v.o
sale
pepe
Procedimento:
Schiacciate il cavolfiore con una forchetta fino a renderlo cremoso,  passate le patate allo schiacciapatate e incorporate la purea ottenuta ai cavolfiori, mescolate aggiungendo uno o due cucchiai di olio e.v.o, sale e pepe.
Frullate fimenente i fiocchi d’avena e aggiungeteli al composto insieme al lievito in fiocchi.  Lavorate ed amalgamate il tutto.  Aspettate un pò affinché l’amido contenuto nei fiocchi d’avena abbia assorbito tutta l’umidità degli ingredienti.  Se l’impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete altri fiocchi d’avena frullati oppure se volete e vi piace, qualche cucchiaiata di pangrattato.
Fate riposare in frigo almeno mezz’ora, trascorso questo tempo riprendete il composto e lavoratelo con le mani (magari un pò bagnate) fino ad ottenere delle schiacciatine. Passatele se volete nei semi di sesamo.
Una volta pronte potete cuocerle in padella con un filo d’olio pochi minuti per parte oppure in forno a 180°C finchè saranno dorate.
Ho provato ambedue le cotture ed il risultato della prima mi è piaciuta di più, l’interno delle schiacciatine rimane più morbido quasi fondente, mentre in forno pur rimanendo gradevoli risultano più asciutte.
Il trucco di cui parlavo all’inizio, sicuramente sapete qual’è… i fiocchi d’avena che legano magnificamente il composto Buon appetito!!!

11 commenti:

  1. Devono essere super golose ^_^

    RispondiElimina
  2. che buone!!! per una buonissima cena!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille ragazze... si sono veramente buone :)

    RispondiElimina
  4. Della serie: "Sì, ne prendo giusto un paio!" E poi ti ritrovi a spazzolarle tutte senza neanche accorgertene... Dire "invitanti" è dir poco!

    RispondiElimina
  5. concordo con notedicucina :)
    mi vedo già il piatto vuoto !!!!

    RispondiElimina
  6. Che buone devono essere...segno!

    RispondiElimina
  7. Grazie Luby :)
    grazie Antonella :)

    RispondiElimina
  8. mi piace il tuo blog :) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche se sono alle prime armi :) ciao :)

    RispondiElimina
  9. ma sì sono semplicmente fantastiche ... proprio una tira l'altra ...gnam!!!

    RispondiElimina
  10. grazie ary/enza... verrò a trovarti!


    Grazie mille anche a te cara Ale :)

    RispondiElimina